Oggi al Camp...2011


  Home Page

  Welcome

  La Commissione

  Il Regolamento

  Gli Impianti

  Il Calendario

  I Documenti

  Staff Tecnico

  I Partecipanti

  Foto & Video

  Oggi al Camp

  Guestbook

 


22/07/2011 - Ebbene si, come al solito arrivo con il solito ritardo. Il problema è che, finito il camp, ho una fase di rilassamento totale e l'ultima giornata proprio non esce. E vi va bene che la scrivo dopo una settimana (esattamente il 28), in qualche annata l'ho scritta anche a settembre....e non per vantarmi. Veniamo a noi: ci siamo alzati con un cielo che a Harry Potter ci faceva paura, nuvole nere che parevan di carbone. Mancavano solo i "mangiamorti" per completare l'inizio giornata! Tutti in campo con un occhio all'erba bagnata ed un'altro al cielo nero. Per la prima volta si è visto ai Camps federali gli allenatori ed i coach fare il riscaldamento con i ragazzi (io per mia sfortuna ero distratto e non ho potuto partecipare e di ciò sono davvero dispiaciuto). Appena finito il riscaldamento....apriti cielo, acqua a catinelle. Allora tutti sotto il tendone e pronti per le premiazioni. Se venerdì sera abbiamo avuto l'onore della visita del Sindaco di Porto Sant'Elpidio, il sig. Mario Andrenacci, che si è intrattenuto a chiaccherare con il nostro Luigi Bellavista, stamane abbiamo avuto l'onore di avere con noi alle premiazioni l'assessore allo Sport nella persona della signora Milena Sebastiani a cui i ragazzi, sempre diretti dal grande Nicola Dal Prà, hanno tributato UN saluto ed UN applauso. E' stato con noi, gradito ed inaspettato ospite, anche il capo del CNT, Mr. Giorgio Moretti, anche lui ha ricevuto UN saluto ed UN applauso ma credo abbia apprezzato la simpatia e la partecipazione di tutti i ragazzi.

Ops..mi stavo dimenticando i premiati...eccoli, e siccome non si bada a spese, abbiamo aggiunto anche le figurine (per gentile concessione di Niceview):

Most Improvement: Christian Mosca

Mvp: Antonio Diana

Difesa: Frederic Dimatteo

Lanciatore: Ruben Divina

Battitore: Dal Prà Nicola

Anche per quest'anno abbiamo finito, da settembre si ricomincerà a lavorare per preparare il prossimo giro di Camp. Un grande e sentito augurio a tutti i ragazzi per un loro futuro di serenità, di impegno nella scuola e nella vita come nel baseball e, mi raccomando, restate sempre allegri e vivaci come lo siete stati questa settimana. A tutti i coach, i tutors che hanno collaborato per far si che tutto andasse per il meglio ed alle persone del Porto Sant'Elpidio che in questa settimana ci hanno...coccolato, un sentito grazie ed un arrivederci a presto!

21/07/2011 - Ed eccoci all'ultima giornata di Camp. Domani sarà dedicato alle varie gare ed alle premiazioni. Il riscaldamento è condotto da Virgilio "Cocco" Perra e da Mirco Mosca e poi divisi nelle varie stazioni. Allenamento nei tunnel di battuta e poi in campo ogn'uno nella sua posizione per provare varie situazioni di gioco. Gli esercizi sulla trappola hanno completato la mattinata. Nel pomeriggio partita dei cadetti contro la squadra del Porto Sant'Elpidio e, per gli altri di categoria diversa, partita simulata (Virgilio fà il lanciatore, Luis all'esterno destro e Mirco in prima base) per riprovare le varie situazioni sulle basi.

Quella tra i cadetti è una partita davvero tirata, alla terza ripresa sono ancora sul risultato di 1 a 1 ed è davvero bello vedere l'impegno che mettono in campo tutte e due le formazioni. Questa sera saremo ancora qui ma non per giocare: ci aspetta una grigliata e già i profumi che escono dalla cucina ci fanno venire l'acquolina in bocca.

(Nella foto Mirko Cannella e Andres Espinoza)Un sentito ringraziamento a tutte le persone del Porto Sant'Elpidio per la disponibilità, l'organizzazione e la gentilezza con cui ci hanno accolto e seguito per questa stupenda settimana. Grazie di vero cuore da parte dello staff e di tutti i ragazzi.

Visto che s'è fatto tardi aggiungo qualche foto relativa alla partita dei cadetti ed alla cena durante la quale abbiamo anche festeggiato il compleanno di  Lorenzo e Leonardo

Ci vediamo domani per le premiazioni!!!

21/07/2011 - Buona giornata, tempo magnifico. Colazione e tutti in campo: riscaldamento condotto da Frankie Russo e Luis Passarotto (in due quasi 140anni di pura esperienza) e poi si comincia subito con le gare. Non si sono visti fuoricampo ma parecchie buone battute, buono il controllo di palla nei tiri, diciamo che si migliora giorno per giorno. Oggi pomeriggio abbiamo in programma la partita degli allievi. A proposito, la partita dei ragazzi di ieri è finita 7 a 4 per i ragazzi del Camp ma i complimenti anche ai ragazzi del Porto San'Elpidio per la serietà e l'impegno che hanno mostrato in partita.

Mentre è in corso la partita degli allievi nell'altro campo i ragazzi ed i cadetti stanno simulando una partita per provare le varie situazioni di gioco. I ragazzi si divertono e gli allenatori sono molto soddisfatti del loro comportamento in campo. Diciamo che stà tutto funzionando alla meraviglia. Per questa sera c'è in programma il cinema; una serata di assoluto relax.

20/07/2011 - Eccovi le foto di ieri sera, grandi scivolate sul tappeto che il buon Roberto teneva inondato di acqua. I ragazzi si sono parecchio divertiti ed abbiamo fatto fatica a farli smettere.

 Dopo la cena alcuni sono rimasti nel villaggio, altri accompagnati dai loro tutors, hanno fatto una passeggiata sul lungomare. Questa mattina ci siamo svegliati con un vento davvero fastidioso anche se ha mitigato notevolmente il caldo; nessun cenno di pioggia per nostra fortuna. Dopo le foto di squadra e personali si è cominciato a lavorare con il riscaldamento oggi gestito da Juan De Dios. Nuova spiegazione sulle diverse fasi del tiro e riscaldamento del braccio e poi in campo per provare varie situazioni di gioco. John Sottile proponeva battute sia agli interni che agli esterni e spiegava i vari movimenti e le posizioni che i difensori dovevano tenere in campo. Per terminare la mattinata una partitella senza ne vinti ne vincitori ma con la soddisfazione da parte di tutti di mettere in mostra ciò che hanno imparato. Tutti a pranzo.

Nel pomeriggio c'è in programma la partita dei nostri ragazzi contro la squadra del Porto Sant'Elpidio. I ragazzi si stanno scaldando, gli allievi e i cadetti sono nel tunnel di battuta o impegnati con i batting tee.

E si gioca senza esclusione di colpi, sia i ragazzi del Porto Sant'Elpidio che quelli del camp non ci stanno a perdere. In questo preciso momento i ragazzi del Camp conducono per 4 a 1 ma, si sa, i conti si fanno alla fine!

19/07/2011 - Ed è già martedì. Nuovo giorno che inizia con qualche nuvola in cielo e con un venticello che ci rinfresca. Il riscaldamento oggi è condotto da Mirko Cannella e subito dopo cominciamo con il lavoro. Prima Luis Passarotto spiega ai ragazzi l'impugnatura della palla ed i movimenti corretti per lanciarla/tirarla, I ragazzi seguono attentamente tutte le istruzioni e poi iniziano il riscaldamento del braccio cercando di mettere in pratica i consigli di Luis. Juan de Dios e Iohn Sottile spiegano la tecnica del bunt dopodichè tutti i ragazzi si dividono in gruppi e provano sia l'esecuzione dei bunt che la difesa seguiti con attenzione da tutti i coach. Dopo la pausa si sono fatte delle simulazioni di partita con bunt e...io ho fatto il corridore! Appena mi sono staccato due millimetri dalla prima base mi hanno eliminato ma...non sono io che sono vecchio...sono questi ragazzi che sono parecchio svegli!!! Vabbè..passiamo alle cose serie. Dicevamo partitella a base di bunt. Ogni giocatore in ogni posizione doveva muoversi e saper gestire la situazione. Dopo un primo momento in cui erano parsi abbastanza smarriti e venivano guidati dalle indicazioni dei coach quasi tutti hanno preso la giusta confidenza con le posizioni da prendere. E' davvero bello vedere questi ragazzi così impegnati e sempre con il sorriso sulle labbra.

Ritengo mio preciso dovere spendere qualche parola sulle persone del baseball di Sant'Elpidio: semplicemente stupende. Oltre a metterci a completa disposizione una struttura davvero magnifica con campo regolamentare e campo ragazzi, tunnel di battuta e tutto quanto è necessario per il nostro lavoro abbiamo Roberto che anticipa addirittura i nostri desideri, Mirko Cannella è colui che oltre ad essere coach attivissimo in campo riesce anche a seguirci nelle nostre necessità fuori dallo stesso e qualche ragazzino che ci aiuta nelle piccole incombenze in campo con grande voglia e divertimento. Se potete leggerci dobbiamo dire grazie Mirko, la sua penna con collegamento ad internet è stata messa a nostra disposizione e di questa sua disponibilità non smetterò mai di ringraziarlo. Oltre a ciò, proprio grazie al baseball club di Sant'Elpidio, sono state programmate ben tre partite che vedranno la squadra del Camp contro le loro rispettive squadre di categoria. Così domani, alle 16.00 ci sarà la prima partita contro i Ragazzi, giovedì, sempre alle 16.00 gareggeranno gli Allievi e venerdì i Cadetti. Grazie alla loro collaborazione possiamo dire che stiamo gestendo un ottimo Camp! E per venerdì sera è già stata programmata una grigliata qui al campo e, sinceramente, non vedo l'ora.

Alle 15 di nuovo in campo e l'argomento del pomeriggio è la battuta: divisi in gruppi alcuni sono ai batting.tee, altri nel tunnel di battuta, altri a fare i toss. Proprio ora John Sottile ha fischiato il cambio di postazione. Questa seduta finirà con l'ormai confermata abitudine delle....scivolate sul telo bagnato, sicuro divertimento per i ragazzi e anche per me che li devo fotografare. Diciamo pure che il caldo ci aiuta e una sana scivolata nell'acqua altri non è che un momento di puro refrigerio dopo una stancante seduta di allenamento.

Oggi dobbiamo tra l'altro fare i nostri auguri a Fabio Gebhardi che compie 14anni. Un caloroso abbraccio collettivo e tanti sentiti auguri da parte di tutti noi, coach ed atleti al completo.

18/07/2011 - E' lunedì: nuova settimana, nuovi ragazzi e nuovi coach in più con la conferma di qualche "anziano". Ieri c'è stato il check in: tutto regolare, nessun problema e prima conoscenza con i ragazzi alle 16,00. I ragazzi si sono presentati ai loro compagni e dopo è stato il turno dei coach.  Un piccolo riassunto delle poche ma importanti regole del convivere civile e poi liberi fino a cena. Alcuni sono andati in spiaggia ed altri in piscina. Alloggiamo tutti a "Le Mimose" sistemati in ottime camere dotate di tutti i confort in un villaggio che offre tutto quanto si può chiedere. Stamane il ritrovo era previsto per le 8,30 ma...alle 8,30 nessuno era presente all'appello (come da foto)

Così, all'arrivo delle truppe, il Capo Luigi Bellavista ha rimarcato la mancanza e il "Coccodrillo Capo"  nominato all'uopo nella persona di Virgilio Perra, ha eseguito la sentenza decretata in 20 flessioni giusto per gradire....

Finito il momento gossip passiamo alle notizie dal campo: il riscaldamento oggi è stato seguito da John Sottile e subito dopo i ragazzi si sono avvicendati nelle varie stazioni per i test di ingresso. Tutti molto impegnati ed attenti!

Pranzo al ritorno al villaggio, breve pausa, ed alle 15.00 di nuovo in campo. I ragazzi sono stati divisi in base ai ruoli: John Sottile e "Cocco" Virgilio stanno seguendo i ragazzi con presa e tiro in prima base; Juan De Dios sta seguendo i catcher sulle prese a terra, Luis Passarotto e Joe Derosa seguono i catcher sulla difesa dai bunt, Mirko Cannella funga agli interni coadiuvato da due giocatori del Sant'Elpidio (Gionni e Mirco), Mirco Mosca funga agli esterni. Nessuno è fermo a parte me!

Giusto per mettere la ciliegina sulla torta, mentre Joe Derosa e Frankie Russo stanno spiegando ai ragazzi i fondamentali di battuta,  devo assolutamente riferire che questa mattina Frankie Russo ha stupito tutto il pubblico presente per i suoi fantasmini di cui, casualmente, abbiamo una diapositiva.

Al fine di evitare l'invasione di ammiratrici scatenate per la scelta del look (diciamolo: Frankie è molto attento sia al look che al design oltre che alle scelte stilistiche di tutti gli atleti vicini e lontani), gli abbiamo proposto di adeguarsi alla pochezza stilistica di tutti gli altri (nella foto anche il buon Luis Passarotto in veste di normale coach del camp).

Torniamo a noi: ora i ragazzi sono divisi in gruppi diversi, chi ai batting tee, chi nel tunnel di battuta e chi in campo seguito da tutti i coach al completo.

Davvero una buona giornata; questa sera spiaggia, sole e mare. Cena e...domani vi racconto cos'è successo!!!!

09/07/2011 - Sabato finale. Notte un po troppo agitata da parte di qualche "abitante" all'Hotel Brezza che ha subito accusato dolori vari ed inventati li per li all'entrata in campo ma, nel complesso, tutti pronti per le sfide finali. Sul diamante si sono succeduti i vari eventi (home run derby, lanci sulle basi, etc. etc) ed alla fine una simulazione di partita sia da parte dei cadetti che degli allievi. Per finire, le premiazioni:

Per la sezione baseball allievi:

Miglior battitore: Giulio Monello

Miglior lanciatore: Agostino Nadaia

Miglior Difensore: Filippo Valenti

Giocatore più utile: Saverio Amoretti

Most improvement: Luca Maccagnon

"ALL STAR TEAM" Allievi

Pitcher: Agostino Nadaia

Catcher: Filippo Valenti

Prima Base: Saverio Amoretti

Seconda Base: Francesco Tinnarelle

Terza Base: Lorenzo Flore

Interbase Edoardo Foust

Esterno Sinistro: Lorenzo Beltramini

Esterno Centro: Matteo Giordana

Esterno Destro: Federico Pesaresi

Per la sezione baseball Cadetti:

Miglior battitore: Marco Valsecchi

Miglior lanciatore: Jacopo Piccini

Miglior Difensore: Simone Campazzi

Giocatore più utile: Saverio Bigazzi

Most improvement: Ivan Guerrini

 "ALL STAR TEAM" Cadetti

Pitcher: Jacopo Piccini

Catcher: Saverio Bigazzi

Prima Base: Michael Duffy

Seconda Base: Davit Lala

Terza Base: Federico Mendogni

Interbase: Simone Campazzi

Esterno Sinistro: Ivan Guerrini

Esterno Centro: Giovanni Vialetto

Esterno Destro: Riccardo Trocar

Battitore Designato: Marco Valsecchi

E' stata davvero una settimana molto intensa e sentita da tutti gli atleti e da tutte le persone che in campo hanno dato il massimo. Complimenti speciali a Gabriele Ghio, ottimo caddy oltre che attento collaboratore nei vari stage di allenamento. Purtroppo per parecchi atleti qusta è stata l'ultima occasione di partecipare ai camps, qualcuno m'ha già chiesto come fare per tornarci in altre vesti: segno che sin'ora s'è lavorato bene. Un ringraziamento particolare a tutti per la collaborazione alla buona riuscita di questo 10° anno di camp federali e...arrivederci a presto!

 

08/07/2011 - Venerdì che inizia con un caldo davvero tropicale e con il riscaldamento proposto da Pierangelo Omarini e Francesco Giusti. Subito dopo cominciano le partite che vedono la squadra di Luis Passarotto e di Juan De Dios aggiudicarsi il titolo di vincitori di un trofeo virtuale così come virtuale è stato il torneo. Nessun vincitore se non la voglia dei ragazzi di essere in campo con la voglia e la determinazione di chi vuole vincere. I nostri complimenti davvero a tutti!

Nel pomeriggio la partita dei cadetti. Una cosa che non vi ho detto è che mentre alcuni ragazzi sono in campo per la partita tutti gli altri sono....dietro le quinte...con i solo allenatori e coach che lavorano sulla battuta anzichè sulla posizione in campo, sulle prese al volo anzichè su quelle a terra, sulla strategia del bunt e del batti e corri. Non si vede un ragazzo fermo in tutto il campo!

07/07/2011 - Ogni tanto credo sia anche bello partire dal fondo della giornata: ieri, agli acquascivoli, è stato uno spasso. Il prode Virgilio Perra, veramente in giornata. ha effettuato un unica esibizione dallo scivolo che ha completamente bagnato Luigi Bellavista oltre che a tre casalinghe di Treviso ed un muratore bergamasco passato di li per caso. Complimenti al nostro coach, per il prossimo anno chiameremo quelli che decretano con tanto di metro e fischietto i "Record Mondiali" di specialità. Guarda caso, non c'entra nulla col baseball!!! Devo dire che Virgilio è davvero capace anche in campo oltre che all'acquascivolo, ma questa sua attitudine diciamo che...lo rende più simpatico! Veniamo al camp: tutto davvero bene, ragazzi educati e rispettosi e che in campo si impegnano (soprattutto quando ci sono le partite). Uno staff di allenatori di tutto rispetto li segue e li guida al miglioramento ed i frutti si vedono poi nelle partite. Come gia in altre edizioni del camp ha già avuto modo di dire, credo che molti allenatori dovrebbero partecipare ai camps, magari solo come assistenti, magari solo seduti in tribuna. Il veder lavorare questi ragazzi è davvero piacevole ma vedere in alcuni di loro la totale mancanza dei fondamentali del baseball davvero scoraggia e, mi sia consentito una volta tanto uno sfogo personale: questi ragazzi hanno voglia di giocare e di essere bravi (altrimenti son sarebbero qui), hanno voglia di imparare a superare se stessi e ce la mettono davvero tutta per farlo. Un appello di cuore a tutte le società: affidateli ai vostri allenatori migliori e se non ne avete cercateli perchè di buoni allenatori ce ne sono.. Alcuni di questi ragazzi in questi 4 giorni di camp grazie alla loro voglia di apprendere hanno fatto passi da gigante nel mettere in pratica quello che tutti gli allenatori che si rispettano e si reputano tali ritengono i "fondamentali", le basi da cui partire per costruire un giocatore di baseball. Se qualche allenatore si dovesse sentire offeso o denigrato da questo mio dire o se solo volesse farmi conoscere il suo parere sull'argomento mi faccia sapere il suo pensiero scrivendomi direttamente all'e-mail: beppezanetti@gmail.com. visto che questo è il MIO pensiero e la MIA idea di baseball giovanile. Sarò davvero felice di rispondere ad ogni missiva mi arrivi! ( Attenzione: non aspettatevi da me cose che non posso dare, solo pareri ed idee aperte ad un confronto, nulla di più, la bacchetta magica non l'ho io).

Questa mattina si è continuato il "torneo" tra le squadre cadetti, partite davvero molto belle (mentre le guardavo mi scordavo di far fotografie) e sentite sia dai ragazzi che dai coach. Buone azioni, pochi errori ma soprattutto lo scambio continuo di opinioni e pareri tra i ragazzi e i coach. Con personaggi del calibro di "Dodo" Furiassi o di Mario Benetti, di Nino Miceli o di Luis Passarotto credo che anche scambiarsi due parole sia un insegnamento per tutti i ragazzi presenti al camp. Un grande Grabriele Ghio nella duplice veste di Caddy (non so se avete notato la C maiuscola) e di impeccabile arbitro di tutte le partite del torneo, imperturbabile sia sul monte che con la carriola, sia con il conta strike che con la scopa per pulire casa base.. Non faccio nomi di giocatori eccellenti come non li faccio di quelli meno eccellenti ma si vede in campo una voglia di fare senza quasi limiti. Il caldo oggi è davvero opprimente, qualcuno ha davvero bevuto tanto da star male. Solo a star fermi si suda e quando si muove una foglia tutti siamo felici dell'evento. Scelgo qualche fotografia.....e ci si vede stasera!

Virgilio Perra, dopo la sua esibizione, riceve gli applausi dal pubblico presente agli Acquascivoli di Rivabella di Rimini oltre che una "Olà" congiunta del delfinario di Viareggio e di quello di Tripoli, dal sindaco di Prosellina a Mare e di Priboli una segnalazione per l'esercizio di attività non confacenti al decoro, l'encomio ufficiale dalle guardie svizzere di Cantù, il gemellaggio con le città di Ciapel chel ghè e di Diamolavia. Il figlio Marco per i festeggiamento ha preso una settimana di ferie a carico del padre.Il pubblico sentitamente ringrazia!

 

La grinta che c'è in questa foto è davvero speciale!

06/07/2011 - Ecco finalmente le squadre che si confronteranno nelle varie partite:

                           ALLIEVI
BLUE JAYS PIRATES RED SOX
VERCELLI ANTONIO PASSAROTTO LUIS FURIASSI RODOLFO
GIUSTI FRANCESCO DE DIOS JUAN PERRA VIRGILIO
MONELLO GIULIO VALENTI FILIPPO MAZZA ALESSIO
CIANCIO ALIJI URBANO ROBERO GANGEMI LAPO
FOUST EDOARDO AMORETTI SAVERIO MAZZA FABIO
NADAIA AGOSTINO TINARELLI FRANCESCO SAMSA RICCARDO
ALBINI STEFANO GIORDANA MATTEO MIAN CARLO
TOMASSONI FILIPPO MANNOLINI ALESSANDRO WILMS JACOPO
BELTRAMINI LORENZO MACCAGNAN LUCA FLORE LORENZO
TOMASI GUGLIELMO CADIANO MARCO PESARESI FEDERICO
FASANO BRIAN MOSCATO MATTEO TORTI LUCA
BADII ALESSANDRO PECORARI LORENZO BOCCHI LORENZO

 CADETTI
NINOS THE GAME
MICELI NINO ESPINO LORENZO
OMARINI PIERANGELO GUERRA NOEL
DUFFY MICHAEL BIGAZZI SAVERIO
GUERRINI IVAN PICCINI IACAPO
CAMPAZZI SIMONE ILARI MARCO MICHAEL
PASSALACQUA LORENZO LALA DAVIT
VALSECCHI MARCO LEONARDI DARKO
FRAGASSI TOMASSO LISI EDUOARDO
GUFONI ARMANDO MENDOGNI FEDERICO
RAMPANINI PIETRO SIGNORETTI NICOLO
VIALETTO GIOVANNI FIOCCO RICARDO
TRICERRI LUCA TROCAR RICCARDO

Cominciano così sin dalla mattinata le prime partite cominciando dagli incontri degli Allievi e nel pomeriggio la partita dei Cadetti. Mentre si svolgono le partite gli atleti che non sono in campo proseguono nella preparazione nei tunnel di battuta e nel campo ragazzi. Giustamente non ci si ferma mai. Due belle partite la mattina con azioni degne di nota e qualche errore da correggere. Buona anche la partita del pomeriggio anche se il caldo ha condizionato il rendimento di tutti.

Ecco la squadra di coach che questa settimana segue i nostri ragazzi!

Ed a seguire qualche foto dei veri protagonisti!!

E dopo le partite tutti sugli acquascivoli per rinfrescarsi e...divertirsi!! A domani!

05/07/2011 - Oggi doveva essere il gran giorno per il riscaldamento diretto da Mario Benetti, ma dopo appena 3 minuti s'è scatenato l'inferno: un'acquazzone senza precedenti ha spazzato il campo per più di un'ora. Diciamo che è stato divertente ascoltare gli esperti del luogo: "E' una nuvola passeggera", "Ma và là ch'è solo vento", "Com'è arrivato passa senza far danni"...ed abbiamo visto il campo di Rivabella allagato come non mai (domani vi metto delle foto). "Passata è la tempesta, odo giocatori far festa....." così appena finita l'acqua si è andati in campo e, cercando una zona quasi asciutta, si è riusciti a lavorare sulla battuta sia nei tunnel che con il batting tee.Prima del pranzo è sempre bello riprendere un ragazzo che si presenta in sala con la conchiglia in bella vista. Nel pomeriggio mi sono dovuto assentare per una visita di cortesia al Pronto Soccorso di Rimini con Massai che ha deciso di battere con un pollice anzichè con la mazza e, per nostra fortuna, tutto s'è risolto con una distorsione. In campo sono iniziate una serie di partitelle quasi subito interrotte dalla pioggia. I coach hanno utilizzato questo tempo innanzitutto per formare le squadre che si affronteranno nel "torneo" del camp e per rispondere a domande poste dai ragazzi sulle varie tecniche da utilizzare in campo. Alla ripresa degli allenamenti le squadre si sono formate e così i coach hanno cominciato a lavorare come se avessero tra le mani una squadra vera. Quindi lavoro di squadra fino alla fine. Cena, passeggiata e sala giochi hanno concluso la giornata. Speriamo che domani il tempo ce la dia buona anche perchè domani sera ci sono gli Acquascivoli e tutti sono in fremente attesa di vedere i miglioramenti di Virgilio Perra (detentore del primato per "schizzi d'acqua sul pubblico ignaro"

A domani con le formazioni delle squadre e con le prime fotografie!!

04/07/2011 - Pronti e via! Subito in campo e tutti pronti per le valutazioni iniziali. Una piccola defaillance con Cinti che accusa una fastidiosa febbre ma si parte alla grande. Tutti i ragazzi sembrano molto motivati e decisi a confrontarsi con il massimo impegno. Come avete visto questa settimana ci sono nuovi allenatori. Juan De Dios primo tra tutti che con il suo sorriso e le sue capacità riesce ad incantare tutti, ma anche il "vecchio" Lorenzo Espino dall'alto della sua esperienza riesce a catturare l'attenzione di tutti i ragazzi. Davvero un buon gruppo, Nel pomeriggio, appena arrivati in campo, una pioggia leggera ha disturbato gli allenamenti ma...niente di grave! A sera una passeggiata sul corso e sala gioghi...giusto per gradire!!

03/07/2011 - E come se la scorsa settimana non fosse neppure finita si ricomincia, con facce nuove e con tante già conosciute. Oggi sono arrivati i cadetti e gli allievi che parteciperanno a questa sessione del camp. Alcuni sono arrivati in serata per gli impegni in tornei ma tutti a nanna e pronti per la partenza di domattina. Siamo pronti per partire e allora.....viaaaaaaaa!!!

02/07/2011 - Ed oggi ultima giornata per il Camp Ragazzi e Softball. Davvero una settimana fantastica con ragazzi educati e rispettosi in albergo, davvero attenti e in alcuni casi esuberanti in campo. Giornata dedicata alle gare: giro di palla in difesa, gara di home run e partitella dimostrativa: davvero un divertimento per tutti, ragazzi e genitori presenti alle premiazioni. Una bella mattinata con alcune nuvole che hanno rinfrescato l'atmosfera.

Questa qui sopra è la squadra di ragazzi (più sotto ci sono i nomi) premiata come "All Star" del 10° anno di camps della FIBS e, queste sotto, le squadre che si sono scontrate in diverse partite più per dimostrare quello che avevano imparato che per vincere.

A questo punto vediamo un po chi è stato premiato.

 Per la sezione softball:

Giocatrice più utile: Sara Ventura

Most improvement: Costanza Brenna

Per la sezione baseball:

Miglior battitore: Lorenzo Della Rosa

Miglior lanciatore: Dennis Introvigna

Miglior Difensore: Giovanni Ruzzu

Giocatore più utile: Gianni Tomasso

Most improvement: Matteo Stanganini

Tra i ragazzi è stata anche selezionata una "ALL STAR TEAM" composta da:

Pitcher: Dennis Introvigne

Catcher: Luca Gaiga

Prima Base: Nicolò Ioli

Seconda Base: Giovanni Ruzzu

Terza Base: Valdemaro Fadiganti

Interbase Tommaso Giannini

Esterno Sinistro: Giovanni Giordano

Esterno Centro: Davide Drusiani

Esterno Destro: Simone Stanganini

Battitore Designato: Lorenzo Della Rosa

A tutti i ragazzi ed alle ragazze i nostri più sinceri complimenti sia per il loro comportamento che per l'entusiasmo dimostrato; a tutti i coach, allenatori, tutors e caddy un sentito ringraziamento per la serietà e la professionalità che ha distinto questo come tutti gli altri camps di questi 10anni. Grazie a tutti ed arrivederci al prossimo anno!!! 

 

01/07/2011 - Ed eccoci al penultimo giorno di Camp. I ragazzi si sono comportati davvero bene durante tutta la settimana e sono stati sempre davvero impegnati e molto attenti agli istruttori. Le considerazioni finali si faranno domani con le varie gare e con le premiazioni finali ma gia sin d'ora penso ci siano da fare i complimenti a tutti. In campo come al solito con un frizzante Jesus Barroso sempre più ispirato (nel pomerggio ha addirittura proposto esercizi di scioglimento per lingua, naso ed orecchie) per poi passare agli esercizi di preparazione per le gare di domattina. Dopo la pausa acqua le partite sempre molto avvincenti e seguite!

A mezzogiorno sono passato all'Hotel Brezza per vedere i nostri ragazzi alle prese con il pasto e...eccole qua, felici e raggianti le nostre miss mettere in mostra l'abbigliamento dedicato al pranzo, elegante e disinvolte e senza eccessività. Alcuni dei nostri ragazzi preferivano pranzare con conchiglia e scarpe da gioco giusto per non scivolare sul sugo e non avere incidenti strani.

Nel pomeriggio sono proseguite le partite e, proprio all'ultima ripresa della partita tra i Red Sox e Industriales un temporale ci ha fatto scappare sotto le coperture del campo. Questa sera qui a Rivabella c'è la famosa "Notte Rosa" e ragazzi, ragazze, allenatori e tutor sono stati appositamente muniti di maglietta rosa. Tra poco partiranno i fuochi d'artificio quasi a voler festeggiare la fine di questa settimana di camp.

Tutto lo Staff spera che tutti i ragazzi si siano divertiti e che da questa esperienza abbiano imparato qualcosa. Tutti i ragazzi e le ragazze che passano per i Camps ci lasciano qualcosa, fosse solo un ricordo, e tutti gli allenatori si augurano di aver trasmesso loro la voglia e il piacere del gioco del baseball oltre a quello del vivere insieme per una settimana. Domattina le ultime fatiche prima delle premiazioni. Ci aspetta ancora una mattinata impegnativa ma, senza dubbio, ricca di emozioni!

30/06/2011 - Questa notte ha piovuto: un temporale ha cercato di rinfrescare l'aria ma stamane l'afa era davvero pesante. Il cielo nuvoloso ci ha perlomeno salvato dai cocenti raggi del sole. In campo alle 8.30, il solito Jesus Barroso ha condotto il riscaldamento che riesce di volta in volta a rendere sempre più divertente ed interessante

Una prima fase con i vari gruppi impegnati nel perfezionare i bunt, la tecnica della trappola e la rubata. Tutti i ragazzi e le ragazze hanno partecipato attivamente e con grande interesse sia alle brevi spiegazioni che in prima persona all'esecuzione . Si è proseguito con le partite (prima o poi vi darò anche i risultati) tra le varie squadre. Questa mattina le ragazze sono state impegnate in maniera particolare da Paola Marfoglia che ha insistito molto sul lancio della palla facendo particolare attenzione alla posizione dei piedi ed alla sincronizzazione del movimento. Anche per loro una partita con la squadra ragazzi che non era impegnata nella partita "ufficiale". Durante questa partita si è potuto notare il notevole miglioramento delle ragazze ed, in particolare di Alice che ora tira in seconda con estrema facilità e precisione.

Nel pomeriggio si è fatta la prova per le varie gare di fine camps (giro di palla tra tutti i giocatori, lancio in seconda per i catcher, home run derby)  e poi la ormai consueta partita per tutti. Il tempo è decisamente cambiato e quindi i ragazzi sono potuti andare tranquillamente in spiaggia e, dopo cena, un giro in sala giochi! Approposito, oggi finalmente abbiamo rivisto in campo Mirko Ferri che si è ripreso dalla febbre e dal mal di gola. Una davvero buona sessione di camp con gli allenatori e tutor davvero impegnati a far del meglio con i ragazzi (sono le 23,45 e li ho qui davanti a me che parlano dei ragazzi). Buona notte a tutti e speriamo in un'altra splendida giornata di camp!

29/06/2011 - Ottima giornata anche se la partenza è davvero molto calda. Uno dei nostri campers ha accusato un attacco di febbre ed è rimasto fermo ai box. Tutti gli altri in campo pronti per ricominciare l'avventura. Solito riscaldamento ma con quel qualcosa in più che lo rende sempre interessante e quasi piacevole, poi tutti pronti nelle diverse stazioni di lavoro. Joe De Rosa con i ricevitori, Luis Passarotto con i lanciatori, Jesus Barroso segue la corsa sulle basi mentre Marco Brandi e Aldo Suarez sono nei tunnel di battuta. Tutto prosegue con i cambi di stazione fino alle 10.30 anche con la presenza di Paola Marfoglia che ha seguito come sua abitudine il softball dopodichè, finalmente, le partite! Si gioca fino a mezzogiorno. Abbiamo notato che i nostri ragazzi sono talmente affamati da dimenticarsi di togliersi le scarpe da gioco e....la conchiglia...prima di sedersi a tavola. Un semplice richiamo è stato sufficiente a far rientrare tutto nell'assoluta normalità. Alle 14.30 ancora in campo per nuovi insegnamenti. Nel frattempo il ragazzo con la febbre sembra miracolosamente guarito e chiede con insistenza di poter...andare alle 17 agli scivoli d'acqua! Segno di un a guarigione a dir poco miracolosa...e speriamo sia davvero così anche perchè, agli scivoli d'acqua non ci può proprio andare!

 Come premesso alle 17 tutti agli scivoli d'acqua dove il prode Marco Perra, sotto l'influenza del padre, è riuscito a bagnare una villeggiante che tranquillamente stava comperando il giornale all'edicola. Tutti i ragazzi si sono divertiti in maniera senza dubbio più consona ed appropriata.

 Alle 21.00 tutti al cinema con "I pirati dei Caraibi" e devo dire che...parecchi ragazzi si sono addormentati a metà dello spettacolo...troppa stanchezza!!! Domani vi metto qualche foto, stasera me ne vado a nanna anch'io!!!!

28/06/2011 - Sole splendente in campo e, dopo il riscaldamento proposto da Jesus Barroso i ragazzi sono stati divisi in gruppi per seguire le diverse tematiche: corsa sulle basi, battuta, fermo ai box palle a terra, palle perse dal catcher, coperture ed altro ancora. Dopo la pausa delle 10.30 partitelle in giro per i campi senza tener alcun conto dei punteggi ma solo con l'intenzione di far vedere ai ragazzi i vari comportamenti da tenere in campo nelle differenti situazioni di gioco. Nel pomeriggio le ragazze del softball si sono allenate sotto la guida di Paola Marfoglia che ha dedicato a loro tutto il pomeriggio fin dal riscaldamento proponendo i fondamentali come punto base. Una frase detta da un coach mi è particolarmente piaciuta "Stiamo facendo lo stesso lavoro che fanno i campioni della MLB" perchè senz'altro cambiano le capacità e l'esperienza ma uguale rimane la voglia!

Per finire la giornata al campo....scivolata nell'acqua!! Non vi metto le foto giusto per evitarvi un po di invidia: oltre al divertimento un refrigerio che non vi sto a raccontare!.

27/06/2011 - Finalmente in campo. Bellissima giornata di sole e per i nostri ragazzi finalmente l'appuntamento con il campo e con gli istruttori. La mattinata è passata quasi tutta con i test di valutazione iniziale. I ragazzi si sono davvero impegnati e gli istruttori ne sono stati favorevolmente colpiti: la cosa importante in questi Camps è vedere l'impegno e l'entusiasmo dei ragazzi. A fine mattinata una partitella con i coach come battitori, così giusto per vedere come i ragazzi si sentissero impegnati nella competizione.

Pranzo a mezzogiorno e nuovamente in campo, veloce riscaldamento e poi via verso le postazioni di lavoro: si è lavorato sulla battuta e sui bunt, sulle prese a terra ed al volo e sulla corsa sulle basi. Davvero encomiabile l'impegno dei ragazzi! Alla fine una partitella con i coach come lanciatori unendo così il divertimento alla spiegazione delle varie situazioni di gioco. Alle 17.00 tutti al mare e con questo splendido sole è stato davvero un momento di relax per tutti. Dopo la cena una passeggiatina sul corso e...finalmente....in sala giochi!

Buonanotte a tutti e...a domani!!

26/06/2011 - Tutti i Ragazzi e le Ragazze iscritte a questa sessione dei Camps Federali sono arrivate. Dopo aver fatto il check-in ed aver preso possesso delle camere all' Hotel Brezza, alle 18 si sono presentati in campo, accompagnati dai loro tutors. Qui si sono presentati ed hanno fatto conoscenza con gli allenatori che li seguiranno in questa settimana. Un bel gruppo di ragazzi e ragazze con cui credo sarà divertente lavorare con la soddisfazione sia dei ragazzi che degli allenatori. Dopo cena, proprio mentre gli allenatori erano riuniti per definire i piani di lavoro per domani, i ragazzi hanno fatto una passeggiata per il corso ed hanno cominciato a prendere confidenza con il posto. Da domani si lavora! Alle 8.30 saranno in campo e durante la mattinata eseguiranno esercizi che serviranno ai tecnici per una valutazione iniziale dei ragazzi. Sarà il primo approccio con il campo e con l'ambiente. In bocca al lupo ragazzi e buon lavoro a tutti (anche a me!).

                  

Le notizie dai Camps 2010 !

Le notizie dai Camps 2009 !

Le notizie dai Camps 2008 per i nostalgici!!!!!